rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Siglato accordo tra giudici e guardia di finanza per le indagini negli enti pubblici

Alla firma del protocollo operativo erano presenti il comandante regionale della guardia di finanza, Cosimo Di Gesù e il procuratore generale presso la Corte d'appello di Palermo, Lia Sava

E' stato siglato l’accordo di collaborazione tra la Procura generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Palermo e il comando regionale Sicilia della guardia di finanza, in tema di responsabilità amministrativa.

Obiettivo principale? Dare "ulteriore impulso alle attività investigative tese ad accertare gli illeciti amministrativi dell’ente, collaborando ed implementando metodologie investigative nel distretto di Corte d’Appello di Palermo".

Alla firma del protocollo operativo erano presenti il comandante regionale Sicilia della guardia di finanza, generale di divisione, Cosimo Di Gesù, il procuratore generale presso la Corte d’appello di Palermo, Lia Sava, i procuratori della Repubblica e i comandanti provinciali della guardia di finanza delle province del distretto di Corte d’appello e, infine, i referenti per l’attuazione dell’accordo, sostituti procuratori generali Rita Fulantelli e Sergio Barbiera per l’Autorità giudiziaria e il comandante del Nucleo Pef di Palermo per la guardia di Finanza. Inoltre, il protocollo ha previsto l’istituzione di un gruppo di coordinamento e promuoverà l’applicazione di una normativa che ha lo scopo di colpire direttamente e indirettamente il profitto dell’ente, disincentivando la commissione di reati e incidendo sulla struttura e sull’organizzazione dell’impresa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siglato accordo tra giudici e guardia di finanza per le indagini negli enti pubblici

PalermoToday è in caricamento