Cronaca

Mafia, confiscati beni per 5 milioni Ci sono anche immobili di Lauricella

A "u scintilluni", arrestato ieri, sono stati tolti stabili per 800 mila euro. Nell'operazione delle fiamme gialle sequestrate anche due aziende, due ville, terreni agricoli, appartamenti e auto di lusso

Guardia di finanza: confiscati beni per 5 milioni

C’è anche il boss della Kalsa Antonio Lauricella, arrestato ieri, tra le persone a cui la guardia di finanza ha confiscato ingenti patrimoni. A “u scintilluni” sono stati tolti immobili per un valore di 800 mila euro. Ma questo sequestro rientra in una più ampia operazione delle fiamme gialle che ha portato alla confisca di beni per 5 milioni di euro. Si tratta di 2 aziende commerciali di Terrasini e Palermo, operanti nel settore alimentare e dei prodotti della casa, 2 lussuose villette ubicate nel territorio di Carini, peraltro abusivamente costruite, 18 terreni agricoli situati tra i comuni di Misilmeri e Mezzojuso, 6 appartamenti e 1 magazzino ubicati nei quartieri Cruillas, Tribunali, e Palazzo Reale, un’autovettura “Mercedes” e varie disponibilità finanziarie detenute presso istituti di credito.

Confische giunta al termine di complesse investigazioni economico-patrimoniali condotte dalla guardia di finanza e disposte dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale. I destinatari del provvedimento sono otto soggetti. Cinque di questi, tra cui Lauricella, sono indiziati di appartenenza ad associazione mafiosa, in quanto condannati o destinatari di provvedimenti restrittivi per l’articolo 416/bis, perché appartenenti alle famiglie di Malaspina, San Lorenzo, Brancaccio, Carini e Porta nuova. Per gli altri tre, i provvedimenti sono scattati in quanto soggetti abitualmente dediti a traffici delittuosi, fra cui, principalmente, estorsione e truffa. Le indagini patrimoniali condotte dalle fiamme gialle del gruppo d’investigazione sulla criminalità organizzata (Gico) del nucleo di polizia tributaria hanno consentito l’emanazione dei provvedimenti ablativi, hanno evidenziato una netta sproporzione tra i beni risultati nella effettiva disponibilità dei soggetti ed il loro tenore di vita, rispetto ai redditi dichiarati e alle attività ufficialmente svolte.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, confiscati beni per 5 milioni Ci sono anche immobili di Lauricella

PalermoToday è in caricamento