Cronaca

Guadagna, al via i lavori sul ponte Bailey: "Riapertura entro fine febbraio"

All'opera le maestranze del Coime, dopodiché la Rap interverrà per rifare l'asfalto. Il ponte sul fiume Oreto è stato chiuso a fine 2019 per consentire alcune verifiche sulle condizioni di sicurezza

Al via questa mattina i lavori per la manutenzione straordinaria del ponte "Bailey" sul fiume Oreto, all'altezza del quartiere della Guadagna. La prima parte dei lavori sarà effettuata dal Coime. Successivamente interverrà la Rap per rifare l'asfalto. Il ponte, costruito nel 1996 dal Genio Civile, è stato chiuso nei giorni scorsi, al fine di consentire alcune verifiche sulle condizioni di sicurezza.

L'intervento, che permetterà la riapertura al transito veicolare entro fine febbraio, consisterà nella rimozione e sostituzione di alcune assi di legno che costituiscono la base carrabile del ponte e il successivo rifacimento del tappetino d'usura in asfalto.   

"L’inizio dei lavori sul ponte Bailey della Guadagna, a opera prima del Coime e poi della Rap - dice il coordinatore provinciale di Italia Viva e consigliere comunale Dario Chinnici, che questa mattina ha effettuato un sopralluogo sul ponte insieme al vicesindaco Fabio Giambrone e al dirigente del Coime Francesco Teriaca - è il risultato di un preciso impegno preso con i palermitani e mantenuto: le maestranze, in azione da questa mattina, sostituiranno le tavole danneggiate e rifaranno l’asfalto con un costo contenuto e in tempi brevi. Vigileremo affinché entro febbraio possa essere ristabilita la circolazione, eliminando i pesanti disagi che in queste settimane hanno dovuto subire gli automobilisti. Adesso però si pensi subito al prossimo passo, cioè a un nuovo ponte sull’Oreto”.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guadagna, al via i lavori sul ponte Bailey: "Riapertura entro fine febbraio"

PalermoToday è in caricamento