Organizzano grigliata in spiaggia: 6 giovani palermitani denunciati a Sciacca

E' successo nella zona di Capo San Marco. A fare scattare l'intervento delle Volanti del commissariato cittadino è stata una segnalazione

Sono stati sorpresi mentre arrostivano carne sulla spiaggia di San Marco a Sciacca. Sei giovani palermitani sono stati denunciati alla Procura dalla polizia. A fare scattare l'intervento delle Volanti del commissariato cittadino è stata una segnalazione. I sei ragazzi oltre a bagni e relax avevano pensato di allestire una sorta di barbecue, cosa assolutamente vietata e non soltanto per via dell'emergenza sanitaria determinata dai contagi da Coronavirus.

I giovani non sono però riusciti a concludere la grigliata perché, appunto, sono arrivati i poliziotti del commissariato di Sciacca che li hanno deferiti per inosservanza delle normative del codice della navigazione, ovvero quelle che prevedono di non accendere fuochi in spiaggia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento