rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Gratteri

Condannato per concussione, il prefetto sospende il sindaco di Gratteri

L'ormai ex primo cittadino, Giacomo Ilardo, è stato condannato a due anni e otto mesi, con interdizione perpetua dai pubblici uffici. Antonella De Miro ha applicato la legge Severino. Sciolto anche il consiglio comunale. Il commissario straordinario è Vincenzo Raitano 

Giacomo Ilardo non è più il sindaco di Gratteri: è stato sospeso dalla carica dal prefetto, Antonella De Miro. Il tribunale di Termini Imerese lo ha condannato a due anni e otto mesi per concussione, con interdizione perpetua dai pubblici uffici. In applicazione alla legge Severino è stata quindi decisa la sospensione. 

Sciolto anche il consiglio comunale che non ha approvato il bilancio nei tempi previsti dalla legge. Ieri Vincenzo Raitano è stato nominato, dalla Regione, commissario straordinario per la gestione del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per concussione, il prefetto sospende il sindaco di Gratteri

PalermoToday è in caricamento