Gratteri, pastore tedesco fiuta l'hashish: arrestato ventisettenne 

Il giovane è stato fermato dai carabinieri ed finito in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In attesa del processo è stato rimesso in libertà

Aveva 55 grammi di hashish. Back, pastore tedesco di due anni in forza al Nucleo Cinofili di Palermo, ha fiutato la droga e il giovane, un ventisette di Gratteri, fermato dai carabinieri per un controllo è finito in manette. I militari di Cefalù lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito del giudizio direttissimo, il ragazzo è stato rimesso in liberta, in attesa del processo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento