Cronaca

Gratteri, pastore tedesco fiuta l'hashish: arrestato ventisettenne 

Il giovane è stato fermato dai carabinieri ed finito in manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In attesa del processo è stato rimesso in libertà

Aveva 55 grammi di hashish. Back, pastore tedesco di due anni in forza al Nucleo Cinofili di Palermo, ha fiutato la droga e il giovane, un ventisette di Gratteri, fermato dai carabinieri per un controllo è finito in manette. I militari di Cefalù lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito del giudizio direttissimo, il ragazzo è stato rimesso in liberta, in attesa del processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gratteri, pastore tedesco fiuta l'hashish: arrestato ventisettenne 

PalermoToday è in caricamento