menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una strada di Partanna Mondello allagata

Una strada di Partanna Mondello allagata

Tram allo Zen e stop agli allagamenti a Mondello: da Roma arriva il via libera

Il governo nazionale ha detto sì ai progetti presentati dal Comune di Palermo nell'ambito del Ruis. Piano da 118 milioni: finanziata una valanga di opere nell'area nord. Coinvolte anche Marinella, Sferracavallo e Partanna

Il governo nazionale ha detto sì ai progetti presentati dal Comune di Palermo nell'ambito del Ruis (Riqualificazione urbana infrastrutture e sicurezza). Lo ha annunciato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, al termine della riunione della cabina di regia del Fondo sviluppo e coesione, in cui è stato disposto il finanziamento completo di tutti i progetti finalizzati alla riqualificazione urbana presentati dalle Città metropolitane e dai Comuni capoluogo relative al bando periferie per un ammontare complessivo di 2,1 miliardi di euro. 

A Palermo gli interventi sono previsti nei quartieri San Filippo Neri-Zen, Marinella, Sferracavallo e Partanna. Il planning economico del programma ammonta a 118.067.351,45 euro, al cui totale concorre una quota di cofinanziamento pubblico pari a 86.237.446,45 euro, una quota di cofinanziamento privato pari a 13.830.000 euro ed una quota a valere sul fondo DPCM 25/05/2016 pari a 17.999.905 euro. 
Soldi che serviranno per la rigenerazione delle aree urbane degradate, attraverso la promozione di progetti di miglioramento della qualità del decoro urbano, di manutenzione, riuso e rifunzionalizzazione delle aree pubbliche e delle strutture edilizie esistenti. Oltre che per la sicurezza urbana e la resilienza dei territori.

Prende forma così la progettazione delle linee del tram E e G di collegamento della periferia nord con il centro urbano e con la linea tram esistente. Prevista la realizzazione di due nuove linee che da piazza Alcide De Gasperi collegheranno Mondello (linea E) e Sferracavallo (linea G) attraversando le aree urbane degradate dello Zen, di Marinella e Partanna. Il progetto prevede le risorse per la progettazione esecutiva necessaria per accedere alle risorse comunitarie. Beneficiari diretti dell’opere: tutta la popolazione e i turisti che potranno accedere con lo stesso mezzo ai lidi ed alle spiagge pubbliche di Mondello, Barcarello e Sferracavallo.

Tra gli interventi c'è il recupero e l'adeguamento del Palazzetto dello Sport, la costruzione delle vasche di drenaggio nelle aree soggette ad allagamento a Partanna Mondello, la bonifica e messa in sicurezza d’emergenza del canale “Ferro di cavallo”, la realizzazione di un complesso sportivo polivalente allo Zen, il consolidamento delle pareti rocciose di Monte Gallo, la razionalizzazione delle reti fognarie della Marinella e di Sferracavallo, la riconversione dell'impianto di depurazione di “Fondo verde”, il rinnovamento e la ristrutturazione degli impianti di illuminazione pubblica a Partanna Mondello e della litoranea Addaura-Arenella. E poi ancora: il completamento della rete fognaria in via Tommaso Natale.

"Il progetto - spiega il Comune in una nota - è rivolto anche all'accrescimento della sicurezza territoriale e della capacità di resilienza urbana, al potenziamento delle prestazioni urbane, anche con riferimento alla mobilità sostenibile, allo sviluppo di pratiche, come quelle del terzo settore e del servizio civile per l'inclusione sociale e per la realizzazione di nuovi modelli di welfare metropolitano, con riferimento all'adeguamento delle infrastrutture destinate ai servizi sociali e culturali, educativi e didattici, nonché alle attività culturali ed educative promosse da soggetti pubblici e privati". 

Soddisfatti il sindaco Leoluca Orlando e il vicesindaco con delega alla Riqualificazione Urbana Emilio Arcuri: "Il finanziamento - dicono - ci permetterà di realizzare interventi mirati alla riqualificazione urbana e a garantire le condizioni di messa in sicurezza indispensabili per migliorare la qualità della vita della nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento