Giusy Ferreri con il pancione nel video de "L'amore mi perseguita"

Con la cantante palermitana c'è Federico Zampaglione, autore del brano e regista del videoclip, girato a Milano. La cantante aspetta una bambina dal compagno Andrea Bonomo

E' una Giusy Ferreri felice e radiosa quella che compare nel nuovo video de "L'amore mi perseguita" insieme a Federico Zampaglione, autore del brano nonché regista della clip. Il brano è contenuto nell'album "Girotondo", di cui fanno parte anche "Fa talmente male", la canzone presentata all'ultimo Sanremo, e il singolo "Parti adesso", già in radio. 

Il video de "L'amore mi perseguita" è stato girato a Milano, nel parco intitolato ad Indro Montanelli, e per la prima volta Giusy Ferreri, palermitana, mostra il suo pancione: la cantante infatti aspetta una figlia dal compagno Andrea Bonomo, imprenditore del mondo dei gelati. 

"L’Amore mi perseguita è un bellissimo dono ricevuto da Federico Zampaglione – racconta Giusy Ferreri - che oltre ad averlo scritto ha deciso di cantarlo insieme a me in questo disco. È un brano passionale che racconta di un amore che, nonostante sembri lasciarsi andare, ritorna costantemente sui suoi passi per ammettere e riconoscere che a volte ciò che unisce due persone è più forte di ciò che le divide. Un amore talmente forte che quasi ti perseguita…''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

Torna su
PalermoToday è in caricamento