Cronaca

Fine del giallo: ritrovata a Palermo la madre di 5 figli scomparsa nel nulla da settimane

I familiari non avevano più sue notizie dal 15 ottobre scorso. La donna, sparita da Vittoria, è stata rintracciata per le vie del centro dalla squadra mobile di Ragusa seguendo la segnalazione fatta da una telespettatrice di "Chi l'ha visto?". Il marito: "Non la voglio più"

Giuseppina Pepi

Fine del giallo. E' stata ritrovata ieri pomeriggio a Palermo Giuseppina Pepi, la donna scomparsa da Vittoria, in provincia di Ragusa, il 15 ottobre scorso. Sta bene. L'ha rintracciata la squadra mobile di Ragusa. Lo riferisce "Chi l'ha visto?", la trasmissione di RaiTre che per prima ha dato ampio spazio alla vicenda, e che aveva fatto alla polizia una segnalazione raccolta da una donna. Nel giro di poche ore gli inquirenti hanno chiesto l'acquisizione delle immagini e grazie a questa testimonianza sono riusciti ad individuare Giuseppina Pepi: 39 anni, madre di cinque figli, di lei non vi erano tracce da più un mese.

"L’ho vista seduta su una panchina insieme a due uomini, era tranquilla. Era pulita e ordinata, aveva anche i capelli in ordine non ho pensato che fosse in disagio, ma ho subito chiamato per segnalare" avrebbe riferito la persona che ha fatto la segnalazione decisiva.

Era stato il marito Davide a denunciarne la scomparsa: ha sempre considerato quella di Giuseppina una ‘fuga' e ha detto più volte a "Chi l'ha visto?" di non essere disposto ad accoglierla nuovamente in casa. La relazione tra i due, secondo i conoscenti, non era priva di problemi. Sarà Giuseppina a fornire agli inquirenti eventuali dettagli. Alcuni testimoni avevano parlato dei problemi della coppia, della gelosia dell'uomo che, secondo gli intervistati, avrebbe tenuto la moglie chiusa in casa.

"Sono contento che sia stata ritrovata e che stia bene ma non troverà le porte di casa aperte dopo che ho saputo che è stata vista con due uomini su una panchina a Palermo. Non la voglio più". Lo dice all'Ansa Davide Avola, il marito della donna scomparsa. Che respinge tutte le accuse. "Se mia moglie insiste su questa versione - aggiunge Avola - non ha motivo di tornare da me. Dovrebbe invece ammettere che a lei piace un'altra vita e che non ha alcun interesse per i suoi figli. Questa vicenda ha fatto male a me e ai miei figli e il ritrovamento a Palermo dove sospettavo fosse andata sin dal primo giorno è la conferma che a lei piace fare un'altra vita". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine del giallo: ritrovata a Palermo la madre di 5 figli scomparsa nel nulla da settimane

PalermoToday è in caricamento