Cronaca

Festa per una nonna palermitana: spente 109 candeline, è tra le 50 più longeve in Italia

Giuseppina Comandè, nata il 23 dicembre 1910, ha girato mezza Italia seguendo il marito. Ora vive con una figlia a Sant'Agata di Militello: ha sette nipoti e sette pronipoti

Centonove anni e non sentirli. Lucida e autonoma, la signora Giuseppina Comandè - palermitana di nascita - ha festeggiato il compleanno con gli affetti più cari, a casa della figlia Rosa Lombardo e del genero Giuseppe Celestino, con cui vive da vent’anni a Sant'Agata di Militello (provincia di Messina)

La signora Giuseppina è nata il 23 dicembre 1910. Una vita avventurosa la sua, ha girato mezza Italia per amore. Sempre al fianco del marito militare della guardia di finanza con cui ha visssuto in tante città. Tre figli – due maschi che abitano a Pavia e la femmina con cui vive adesso – ha sette nipoti ed è anche bisnonna di sette pronipoti.

Amata da tutta la comunità di Sant’Agata Militello, anche quest’anno ha festeggiato con una grande cerimonia alla presenza dei familiari ma anche del sindaco Bruno Mancuso e del vice sindaco di Tusa, Angelo Tudisca. Ogni anno il Comune le dedica una giornata per rendere omaggio alla sua longevità: è la seconda donna più anziana di Sicilia e la 38esima in Italia. Più grande di lei solo la signora Maria Oliva di Piazza Armerina, del 16 aprile 1909.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa per una nonna palermitana: spente 109 candeline, è tra le 50 più longeve in Italia

PalermoToday è in caricamento