menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tornatore durante la cerimonia di consegna

Tornatore durante la cerimonia di consegna

Tornatore dottore "honoris causa": "Non ho ancora capito la magia del cinema..."

Il regista bagherese si "laurea" in Scienze storiche, archeologiche e filologiche e si emoziona all'università di Messina: "Non so se merito il conferimento di questo prestigioso dottorato..."

L'Università di Messina ha consegnato il dottorato di ricerca honoris causa in Scienze storiche, archeologiche e filologiche al regista bagherese Giuseppe Tornatore in una gremita aula magna. L'ennesimo riconoscimento per uno degli autori più significativi della storia del cinema italiano. Il regista - 60 anni a maggio - negli ultimi due film si è "staccato" dalla Sicilia. Dopo "Baaria" (2009) infatti sono arrivati "La Migliore offerta" e "La corrispondenza". Sarà anche per questo che il "Maestro", tornato per l'occasione nella sua terra, nel corso della cerimonia è apparso visibilmente emozionato. 

"Non so se merito il conferimento di questo prestigioso dottorato – ha spiegato il "padre" di "Nuovo Cinema Paradiso" – ma sono onorato di riceverlo; non ho mai smesso di impegnarmi in questi ultimi quarant’anni di lavoro e mi piace pensare che questa onorificenza sia dedicata a questo. Vi ringrazio per il ritratto che mi avete restituito, dal quale emerge un lungo percorso che non sono pienamente cosciente di aver fatto. Ho sempre lavorato per raccontare storie e ho la sensazione che non siano state poi neanche così tante".

Tornatore poi rivela: "Non sono mai del tutto soddisfatto di quello che faccio, vorrei fare sempre meglio e di più e non credo di aver ancora capito la magia del cinema, dalla sua genesi, frutto delle esperienze vissute direttamente e indirettamente per una vita intera, al momento del faticoso processo di produzione finale. La storia del cinema credo che possa descriversi con l’eterna lotta tra la parola scritta e l’impossibilità di tradurla in immagini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento