rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Giurisprudenza si conferma tra i dipartimenti di eccellenza selezionati dal Mur

Il "DiGi" potrà contare su un finanziamento di circa 8 milioni di euro da destinare al reclutamento strategico, alla realizzazione di nuove infrastrutture di ricerca e di didattica di alta qualificazione

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Palermo si conferma tra i 180 "dipartimenti di eccellenza" selezionati dal Mur (ministero dell’Università e ricerca) anche per il quinquennio 2023-2027.

"Il DiGi - – spiega il direttore del dipartimento, il professor Armando Plaia - collocandosi nelle prime posizioni per l’Area delle Scienze Giuridiche della graduatoria definitiva resa nota dal Mur, replica il risultato ottenuto nella precedente tornata 2018-2022, rientrando nella rosa dei migliori dipartimenti delle Università statali individuati dal Ministero con cadenza quinquennale. La selezione è effettuata sulla base di un indicatore che tiene conto della valutazione ottenuta dalle pubblicazioni scientifiche dei docenti del Dipartimento e della qualità del progetto di sviluppo quinquennale presentato".

"Come "Dipartimento di Eccellenza" - conclude Plaia - il DiGi potrà contare su un finanziamento di circa 8 milioni di euro da destinare al reclutamento strategico, alla realizzazione di nuove infrastrutture di ricerca e di didattica di alta qualificazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giurisprudenza si conferma tra i dipartimenti di eccellenza selezionati dal Mur

PalermoToday è in caricamento