Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Giulio Regeni, a Palermo bandiere a mezz'asta per il giovane ucciso in Egitto

L'iniziativa in occasione dei funerali del ricercatore friulano morto in circostanze poco chiare. Orlando: "Mostrare la propria vicinanza alla famiglia, anche per sostenerne l'indiscutibile diritto a conoscere la verità"

Il sindaco Leoluca Orlando ha disposto che domani (12 febbraio), in occasione dei funerali di Giulio Regeni, il giovane ricercatore Friulano ucciso nei giorni scorsi in Egitto in circostanze poco chiare, in tutti gli edifici comunali sia esposta la bandiera a mezz'asta in segno di lutto. "Ogni cittadino ed ogni comunità d'Italia - ha detto Orlando - può e deve mostrare la propria vicinanza alla famiglia di Giulio Regeni, anche per sostenerne l'indiscutibile diritto a conoscere la verità sulla morte del proprio congiunto e a chiedere che venga fatta giustizia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulio Regeni, a Palermo bandiere a mezz'asta per il giovane ucciso in Egitto

PalermoToday è in caricamento