rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Palermo chiede "verità per Giulio Regeni": striscione a Palazzo delle Aquile

Il caso del giovane ricercatore ucciso in Egitto. Il sindaco Leoluca Orlando in una lettera inviata ad Amnesty International: "Omicidio barbaro, vogliamo giustizia"

Con una lettera inviata ad Amnesty International, il sindaco Leoluca Orlando ha comunicato l'adesione del Comune di Palermo alla campagna "Verità per Giulio Regeni" con la collocazione, oggi, di uno striscione sulla facciata di Palazzo delle Aquile, per sostenere, si legge nella lettera, "fortemente ogni azione finalizzata alla ricerca della verità sul barbaro omicidio del giovane ricercatore italiano, esempio di una profonda umanità posta al servizio di quegli ideali di giustizia e di libertà da lui perseguiti e che oggi il nostro Paese ha il dovere morale e civile di riconoscergli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo chiede "verità per Giulio Regeni": striscione a Palazzo delle Aquile

PalermoToday è in caricamento