Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Pretoria

Pubblicato l'avviso per diventare giudice popolare

Chi vuole iscriversi negli elenchi integrativi dei giudici popolari di corte di assise e di assise di appello, secondo quanto previsto dalla legge 287 del 1951, deve però avere precisi requisiti. Non possono presentare l'istanza i magistrati

È stato pubblicato l’avviso per l’iscrizione all'albo dei giudici popolari. Tutti coloro che desiderano iscriversi negli elenchi integrativi dei giudici popolari di corte di assise e di assise di appello, secondo quanto previsto dalla legge 287 del 1951, devono avere precisi requisiti: cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici; buona condotta morale; età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni; titolo finale di studi di scuola media di primo grado di qualsiasi tipo.

Non possono presentare istanza, invece, i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all’ordine giudiziario; gli appartenenti alle forze armate dello Stato e a qualsiasi organo di polizia in attività di servizio; i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

I moduli per la domanda, da indirizzare al sindaco, sono in distribuzione presso l’ufficio elettorale o scaricabili dal sito ufficiale del Comune (www.comune.palermo.it). Le richieste devono essere dal titolo di studio e possono essere spedite dal 4 maggio al 31 luglio prossimo all'indirizzo: Ufficio Elettorale – piazza Giulio Cesare n. 52 – 90127 Palermo, oppure inviate per posta, allegando fotocopia del documento d'identità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pubblicato l'avviso per diventare giudice popolare

PalermoToday è in caricamento