menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Uno spettacolo e quattro gite per far divertire 1.600 anziani: stanziati 48mila euro

A finanziare le due iniziative l'assessorato alle Attività sociali. Si comincia domani: circa 200 anziani visiteranno Castelvetrano

Uno spettacolo teatrale e quattro gite per circa 1.600 anziani a Palermo. Le somme per organizzare le due iniziative, pari a 48 mila euro, saranno prese dallo stanziamento per l'esercizio finanziario corrente. Lo comunica l’assessorato alle Attività sociali. La prima gita, con destinazione a Castelvetrano, è in programma domani dalle 8 alle 19. Circa 200 gli anziani che parteciperanno. Si replica il 22, il 27 ed il 28 dicembre. Cinque i punti di raccolta delle gite: piazza Pietro Micca presso il Centro diurno anziani, via Tindari Borgonuovo, piazzale Giotto, Villa Tasca e via dell’Airone Borgo Ulivia.

"Oltre a coloro che fruiscono del Centro diurno Anziani di Boccadifalco - spiegano dal Comune - gli anziani sono stati individuati anche tra le associazioni di categoria del privato sociale (Auser, Ada, Anla,... ) e dal Centro sociale Borgonuovo, tra la popolazione anziana che gravita nel territorio dei centri anziani e infine tra coloro che avendone avuto informazione, si sono recati spontaneamente presso il Centro diurno di Boccadifalco sopra citato, per iscriversi. Le azioni sono state programmate durante un percorso di partecipazione dei cittadini che si è svolto lo scorso anno nel territorio della città e con il coinvolgimento del portale della partecipazione. L'organizzazione - concludono da Palazzo delle Aquile - è frutto del lavoro dell'unità operativa Persone anziane del comune di Palermo e della quarta circoscrizione dove ha sede il centro anziani".

Il prossimo 29 dicembre, alle 18, circa ottocento anziani assisteranno allo spettacolo “Tutta colpa di mia sorella”, una commedia brillante - in due atti - di Antonino Zappalà che andrà in scena nell'omonimo teatro di via Autonomia Siciliana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento