Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto

Giovane a cavalcioni sul parapetto del ponte Oreto, suicidio sventato dalla polizia

Fondamentali le telefonate di alcuni passanti e il tempestivo intervento delle volanti. Gli agenti arrivati in via Oreto hanno tentato prima la strada del dialogo, poi si sono lanciati sul ragazzo bloccandolo ed evitando una tragedia

Quando i poliziotti sono arrivati lui era lì, a cavalcioni sul parapetto dal ponte Oreto, per qualche istante diventato il confine tra la vita e la morte. Un 26enne è stato salvato ieri sera dagli agenti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e dai colleghi del commissariato Oreto, che sono riusciti a impedirgli di gettarsi nel vuoto. A lanciare l’allarme era stato qualche passante dopo aver realizzato che il giovane voleva farla finita.

I poliziotti arrivati in via Oreto hanno cercato prima di dialogare con il 26enne per convincerlo a desistere. Appena la situazione ha rischiato di degenerare, gli agenti - spiega a PalermoToday un testimone - si sono lanciati sul giovane riuscendo a sventare il tentativo di suicidio ma rischiando allo stesso di essere trascinati. Una volta messo in sicurezza il ragazzo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane a cavalcioni sul parapetto del ponte Oreto, suicidio sventato dalla polizia

PalermoToday è in caricamento