menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce per andare a lavorare e scompare, quartiere Oreto in ansia per un 29enne

Da più di 24 ore ha fatto perdere le sue tracce. Diversamente dal solito non ha preso la sua auto per raggiungere il frigo macello, vicino Mezzojuso, dove lavora. Il fratello: "Ha lasciato il cellulare a casa, chiunque dovesse vederlo per favore mi contatti"

Esce da casa, in via Oreto, per andare a lavorare e scompare nel nulla. Un 29enne, ieri mattina alle 6, come ogni giorno, ha lasciato l'abitazione dove vive con tutta la famiglia ma, diversamente dal solito non ha preso la sua auto per raggiungere il frigo macello dove lavora, in provincia di Palermo. "Ci siamo accorti che qualcosa non andava - racconta il fratello in lacrime Giuseppe a PalermoToday - nel tardo pomeriggio quando non vedendolo tornare siamo andati nella sua stanza e abbiamo visto che le chiavi dell'auto erano rimaste lì insieme allo zaino che porta sempre con sé".

Aggiornamento: ritrovato cadavere sotto il ponte Oreto

La famiglia, che ha presentato denuncia ai carabinieri, è molto preoccupata per questo allontanamento anche perché il giovane, in passato "ha avuto degli episodi di depressione ma ha sempre rifiutato le cure". Il fratello Giuseppe già ieri sera, dopo averlo cercato invano con i suoi amici per mezza Palermo ha pubblicato su Facebook la foto: "Da 20 ore è scomparso, chi per caso dovesse vederlo, per favore, vi prego, me lo faccia sapere tramite il mio profilo Facebook". 

Quando è uscito di casa nessuno lo ha visto, in casa dormivano tutti, quindi i familiari non sanno cosa indossasse. L'unica cosa certa è che ha portato con sè un giubotto nero. "E' alto 1, 75 centrimetri, è di statura media e ha i capelli un po' più corti rispetto alla foto, li ha tagliati da poco. Ha con sè - conclude il fratello - i documenti e il portafoglio ma ha lasciato le carte di credito e il cellulare a casa".

Aggiornamento delle ore 16:00 // ritrovamento cadavere sotto il ponte Oreto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento