menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volante di polizia in via Roma (foto archivio)

Volante di polizia in via Roma (foto archivio)

Via Roma, quindicenne rapinato alla fermata del bus mentre va a scuola

Il giovane era fermo accanto alla pensilina quando è stato sorpreso alle spalle da un uomo che lo ha minacciato e costretto a consegnargli lo smartphone. Non prima di aver sbloccato la tastiera e aver rimosso le cuffie. Indaga la polizia

Quindicenne rapinato alla fermata del bus. E’ accaduto questa mattina in via Roma. Un giovane stava aspettando un mezzo dell'Amat accanto alla pensilina quando un uomo lo ha sorpreso alle spalle all'altezza del supermercato Lidl, lo ha minacciato e si è fatto consegnare lo smartphone dall’adolescente. Avendo prima l’accortezza di lasciargli le cuffie e di farsi sbloccare la tastiera con il pin. Poi la fuga.

A lanciare l’allarme alcuni passanti che hanno notato la scena, attirati dalle urla del quindicenne. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti di polizia che hanno ascoltato il racconto della vittima della rapina e avviato le indagini. Acquisite le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza per risalire all’identità del malvivente.

Un episodio simile è avvenuto giovedì scorso in via Merlo, nel cuore della Kalsa. Una ragazza di 29 anni stava rientrando di notte dopo un’uscita tra amici quando un bandito l’ha bloccata, minacciata e costretta a consegnare lo smartphone. “Ho sentito le grida lanciate per chiedere aiuto ma quando mi sono affacciato era troppo tardi”, ha riferito un residente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento