Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Capaci

Il malore del figlio e la disperazione dei genitori, poliziotti "volano" nel traffico per salvare un giovane

Una pattuglia della Stradale ha notato la coppia ferma sul ciglio della statale 113, all'altezza di Capaci, chiedere aiuto. Gli agenti hanno scortato la famiglia all'ospedale Cervello, poi hanno letteralmente preso in braccio il ragazzo consegnandolo alle cure dei medici

La disperazione di due genitori che vedono il figlio accasciarsi per un malore e l'aiuto prezioso di due poliziotti, che prima scortano la famiglia in ospedale e poi prendono letteralmente in braccio il giovane consegnandolo alle cure dei medici che riescono a salvarlo. E' la storia a lieto fine che arriva da Capaci. 

Una pattuglia della Stradale, percorrendo la statale 113 nei pressi dello svincolo Capaci, ha notato la presenza della coppia che chiedeva aiuto. Il figlio stava male e si era accasciato sul sedile. Gli agenti, coordinati dalla sala operativa, hanno "staffettato" l’auto fino all’ospedale Cervello. Arrivati al pronto soccorso, hanno preso di peso il ragazzo e lo hanno adagiato su una barella della sala triage richiamando l’attenzione del personale sanitario. I medici hanno accertato un principio di infarto. Le cure tempestive hanno evitato il peggio e adesso è fuori pericolo. 

I genitori, che hanno ritrovato il sorriso, hanno voluto ulteriormente ringraziare con una lettera indirizzata al Compartimento della polizia stradale gli "angeli in divisa che, con il loro servizio determinante, non solo hanno probabilmente salvato la vita del figlio, ma che hanno saputo dare conforto in quei momenti concitati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il malore del figlio e la disperazione dei genitori, poliziotti "volano" nel traffico per salvare un giovane

PalermoToday è in caricamento