Cronaca

E' un ex deportato: castelbuonese di 101 anni vola da Mattarella nel Giorno della Memoria

Mariano Norata riceverà dal presidente della Repubblica la medaglia d'onore al valore militare. L’8 settembre 1943, da militare, si era ammutinato insieme ai compagni per non combattere contro i partigiani

La storia. La memoria. E questo castelbuonese che invecchia con orgoglio, saggezza e resistenza. Mariano Norata di anni (ben portati) ne ha 101. L’8 settembre 1943, da militare, si era ammutinato insieme ai compagni per non combattere contro i partigiani. La sua storia si intreccia con un giorno storico, quello dell'armistizio di Badoglio, ovvero l'annuncio dell'entrata in vigore dell'armistizio con gli Alleati. Quel giorno Mariano venne deportato dai tedeschi e costretto a due anni di prigionia in un campo di smistamento in Germania.

Settantadue anni e mezzo dopo, Mariano è partito dall'aeroporto di Palermo alla volta di Roma per un evento speciale (come si legge sulla pagina Facebook dello scalo di Punta Raisi). Domani, per il Giorno della Memoria, durante la cerimonia che si terrà al Quirinale, riceverà dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella la medaglia d'onore al valore militare come ex deportato. Al suo fianco c'è sua moglie, Mimma Capuana, 90 anni. Lacrime e bombe. Ma anche storia e memoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' un ex deportato: castelbuonese di 101 anni vola da Mattarella nel Giorno della Memoria

PalermoToday è in caricamento