Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Nei pronto soccorso anche un team di psicologhe, "test" all'ospedale Ingrassia e a Partinico

Affiancheranno medici, infermieri e assistenti sociali che assistono le vittime di violenza di genere in età adulta. L’iniziativa durerà un anno e prenderà il via in coincidenza con la Giornata contro la violenza sulle donne

Da domani, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, nei pronto soccorso dell’ospedale Ingrassia di Palermo e Civico di Partinico il personale in servizio nell'area di amergenza sarà integrato dalla presenza di psicologhe. L’iniziativa, che sarà sperimentata nell’arco di un anno, rientra nell’ambito dell’implementazione del progetto “Codice rosa”.

Le psicologhe supporteranno l’equipe - composta da medici, infermieri e assistenti sociali – che, già, si occupa del percorso di assistenza alle vittime di violenza di genere in età adulta. Si tratta, in pratica, di un modello di intervento interdisciplinare al pronto soccorso di accoglienza, supporto e presa in carico del vissuto traumatico delle persone appartenenti alle categorie fragili, prevalentemente donne perfezionando, così, lo snodo emergenza-assistenza.

Domani, e fino al 2 dicembre, sempre all’ospedale Ingrassia prenderà il via anche la settimana di sensibilizzazione contro la violenza di genere, adottando la simbologia del “posto occupato”. In alcuni servizi della struttura saranno posizionate sedie che rimarranno vuote, a testimonianza e ricordo delle tante vittime di violenza che avrebbero potuto occupare quel posto.

Tutto il personale parteciperà attivamente alle iniziative indossando qualcosa di colore rosso, simboleggiando così l’impegno concreto dell’Asp di Palermo nel contrasto alla violenza ed al maltrattamento, di cui, specialmente, le donne sono spesso vittime. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nei pronto soccorso anche un team di psicologhe, "test" all'ospedale Ingrassia e a Partinico

PalermoToday è in caricamento