rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Zisa / Piazza Cappuccini

Catacombe, giornalista scambiata per guida abusiva: multata

Questo l'epilogo dell'episodio capitato ad Alessia Franco. Si trovava nei sotterranei per mostrare le illustrazioni del suo ultimo libro a tre classi della Tesauro di Ficarazzi. La maestra: "Siamo mortificati. Lo ha fatto per giunta gratuitamente"

Giornalista scambiata per guida turistica abusiva durante un tour alle Catacombe viene multata dalla polizia municipale. E' la paradossale vicenda che ha coinvolto Alessia Franco (nella foto in basso), alcune docenti con al seguito una carovana di piccoli curiosi della scuola Francesco Paolo Tesauro di Ficarazzi. Il percorso didattico studiato in classe, e incentrato sulla storia delle Catacombe dei Cappuccini, si sarebbe dovuta concludere con una pacifica gita fuori porta. E invece potrebbe costare una multa salata alla malcapitata.

"LE CATACOMBE DEL MISTERO". Questo il titolo del libro pubblicato dalla Navarra Editori che la giornalista, addetta stampa a titolo gratuito del luogo d'arte dei Cappuccini, stava illustrando a cinquanta ragazzi di circa 10 anni. "Credo che qualcuno li abbia avvisati e non mi spiego perché - spiega Mariella Cuccì, docente di italiano della scuola di Ficarazzi -. L'incontro alle Catacombe era l'ultimo tassello, dopo la presentazione del libro fatta nella nostra biblioteca, di un percorso che ha coinvolto i nostri ragazzi, incuriositi come non mai da un argomento come questo. E mentre ci trovavamo davanti al saggio Fra Silvestro ed alla mummia della bambina, tre agenti si sono avvicinati al gruppo. Ci abbiamo provato in tutti i modi, ma non hanno voluto sentire alcuna spiegazione - conclude -, decidendo di multare la nostra amica, che si era prestata graziosamente per l'incontro e senza ricevere un centesimo".

E mentre la docente di italiano si mostra mortificata per aver creato, inconsapevolmente, tale disagio alla malcapitata, la giornalista si dice incredula per il trattamento a lei riservato e che dovrebbe costarle una multa salata. "Non capisco come abbiano potuto scambiarmi per una guida turistica - spiega a PalermoToday Alessia Franco -, quando mi trovato lì chiaramente per l'ultimo incontro di un percorso il cui obiettivo era quello di avvicinare gli alunni della Tesauro ad uno dei luoghi chiave della nostra città. Mi è stato detto di fare ricorso non appena mi verrà notificato il verbale. Vedremo". La docente, intanto, ha fatto sapere che si metterà a disposizione della "guida", insieme alle colleghe ed i bambini, affinché non debba essere lei a pagare la multa. Il comando dei vigili urbani, contattato dalla redazione di PalermoToday, non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catacombe, giornalista scambiata per guida abusiva: multata

PalermoToday è in caricamento