Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Giornalista aggredita a Barcarello, Odg Sicilia: "Preoccupante violenza gratuita"

"Continuano le aggressioni contro i cronisti, l’Ordine dei giornalisti di Sicilia non può che esprimere grande preoccupazione di fronte ad atti di violenza inaudita come quello che ha avuto come vittima una giornalista freelance, assalita a Palermo da una trentina di persone, in prevalenza donne, mentre filmava le operazioni di sgombero di una tendopoli sulla spiaggia di Barcarello, a Sferracavallo". E' quanto si legge in una nota dell'Ordine dei giornalisti.

"La collega, cui va la solidarietà dell’Ordine, è stata colpita ripetutamente con calci e pugni nell’indifferenza generale ed é stata costretta a ricorrere alle cure del pronto soccorso. Una vicenda - prosegue la nota - che pone molti interrogativi, in una città dove la violenza viene ormai innescata dai motivi più banali e dove documentare i fatti come deve fare un giornalista, sta diventando sempre più rischioso. Non sono più consentite sottovalutazioni, di fronte a fatti del genere non si può che chiedere una risposta esemplare delle autorità preposte cui chiediamo che siano identificati al più presto gli autori di tanta gratuita brutalità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalista aggredita a Barcarello, Odg Sicilia: "Preoccupante violenza gratuita"

PalermoToday è in caricamento