menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgio Tirabassi sul set insieme a Michela Cescon

Giorgio Tirabassi sul set insieme a Michela Cescon

La vita di Libero Grassi diventa un film, iniziate le riprese in città: Giorgio Tirabassi sul set 

L'attore, che veste i panni del protagonista, ha postato una foto che lo ritrae insieme a Michela Cescon che interpreta il ruolo di Pina Maisano Grassi. Si gira anche il film su Emanuela Loi

Iniziate in città le riprese del film per la tv "Libero Grassi". Giorgio Tirabassi, che interpreta l'imprenditore assassinato per aver detto no alle richieste di pizzo della mafia, ha postato una foto sul suo profilo Facebook dal set. Accanto a lui l'attrice Michela Cescon nei panni della moglie di Libero, Pina Maisano Grassi, scomparsa lo scorso 7 giugno 2016 a 87 anni a causa di un malore. Protagonista della crescita del movimento antiracket in Italia dopo la morte del marito, la vedova di Grassi ha portato avanti fino alla fine una battaglia di cambiamento per liberare la Sicilia da condizionamenti, malaffare, da tutte le mafie. Lo ha fatto sia da parlamentare che come cittadina, incontrando i giovani, andando nelle scuole, stando vicino a tutte quelle persone che ogni giorno si battono contro la mafia. 

Le riprese hanno già interessato piazza Pretoria e il palazzo delle Aquile. Sul lungomare Cristoforo Colombo, all'Addaura, si gira invece il film su Emanuela Loi, l'agente di polizia membro della scorta di Paolo Borsellino, morta nell'attentato del 1992 in via d'Amelio, che vede come protagonista Greta Scarano.

Le pellicole su Libero Grassi e Emanuela Loi sono due di quattro film dedicati ad altrettante figure "simbolo" prodotti dalla Taodue. A gennaio tra Palermo e provincia sono state realizzate diverse scene del film su Mario Francese, il cronista che per primo denunciò l'ascesa della mafia corleonese ucciso il 26 gennaio 1979 in viale Campania. Taodue racconterà anche la vita di Renata Fonte, unico amministratore donna uccisa per il suo impegno civile. Le quattro produzioni compongono la collana "Liberi sognatori. Le idee non si spezzano mai”.

"Con ‘Liberi sognatori. Le idee non si spezzano mai’ - spiega il produttore Pietro Valsecchi - vogliamo raccontare ai più giovani, che spesso ignorano le pagine più buie della nostra Storia, i nomi e le vicende delle donne e degli uomini che sono stati in prima linea contro la violenza e le ingiustizie. La linea editoriale da me sviluppata con Umberto Ambrosoli si basa infatti sull'idea che la fiction televisiva possa trasmettere contenuti etici profondi attraverso un linguaggio emotivamente coinvolgeente in grado di parlare nel profondo alla coscienza degli spettatori".

A gennaio alcune scene del film su Libero Grassi sono state girate a Roma. L'imprenditore palermitano, infatti, prima di morire fu invitato da Michele Santoro a partecipare alla trasmissione da lui condotta "Samarcanda" per raccontare la sua storia. Ecco le foto del set romano postate sempre dall'attore Tirabassi che dopo aver interpretato il giudice Paolo Borsellino torna "siciliano":

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento