rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

E' morto Giorgio Beccali, ex docente Unipa e assessore provinciale all'Ambiente

Aveva 83 anni. E' stato anche dirigente del Pci, poi Pds. Negli anni Ottanta è stato tra i primi in Sicilia a promuovere studi e iniziative sui temi della protezione ambientale

Gli ambientalisti palermitani perdono una delle loro figure di riferimento. E' morto a 83 anni Giorgio Beccali, ex docente di Tecnica del controllo ambientale alla facoltà di Ingegneria dell'Università. E' stato anche dirigente del Pci, poi Pds, e assessore provinciale all'Ambiente. Negli anni Ottanta è stato tra i primi in Sicilia a promuovere studi e iniziative sui temi della protezione ambientale. Ha sostenuto l'importanza della raccolta differenziata e ha contrastato i progetti di costruzione di termovalorizzatori in Sicilia. 

"E' andato in cielo il prof Giorgio Beccali, un vero compagno, una persona gentile, buona e sempre garbata, prima che un professore universitario di grande umanità e competenza - scrive sui social un amico -. Ho collaborato con lui quando é stato assessore del Pci alla Provincia di Palermo, circa 30 anni fa e ancora oggi chi ha avuto la fortuna e l'onore di conoscerlo, si ricorda delle sue grandi qualità umane e politiche. Mancherà tantissimo a questo mondo, alla politica, alle persone perbene che amano questa città e anche me, che non potró scambiare piu due piacevoli chiacchiere su fb con lui. Un grande abbraccio al figlio".

"E' stato - si legge in un altro messaggio lasciato sulla pagina Facebook di Beccali - un costante punto di riferimento non soltanto scientifico ma anche umano. Sono innumerevoli le volte in cui mi sono chiesto 'cosa avrebbe fatto il prof. Beccali?' E cosi, ancora recentemente, capitava che chiedessi consiglio. Mi mancherà l'esempio ed il consiglio, mi mancherà l'ironia e l'arte della battuta colta, veloce ed affilata come un coltello, che tante volte mi ha fatto ridere e riflettere allo stesso tempo. Lo chiamavo 'grande prof', per riconoscere scherzosamente la sua saggezza e dimostrargli affetto. Era sempre il primo a cui pensavo quando avevo voglia di festeggiare qualcosa o quando volevo condividere la notizia di un nuovo traguardo raggiunto. Quando ho vinto il concorso per professore associato a Roma è stato lui a dirmelo ridendo con due sole parole: complimentii Professore! Non potrò mai dimenticarlo. Lascia un vuoto incolmabile ma anche tante belle orchidee...Buon viaggio grande prof...."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Giorgio Beccali, ex docente Unipa e assessore provinciale all'Ambiente

PalermoToday è in caricamento