Cronaca

Ruba l'energia elettrica, arrestato il titolare di un negozio a Giardinello

Pizzicato un sessantottenne. I militari hanno constato che l'uomo aveva manomesso, mediante apposizione di un magnete il contatore elettronico al fine di registrare un consumo di energia inferiore del 90% rispetto al dato reale

I carabinieri della compagnia di Partinico hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, un commerciante di 68 anni (P.A. le iniziali) residente a Giardinello. 

I militari, intervenuti nell’esercizio commerciale che si trova nel centro abitato di Giardinello, hanno constato che l’uomo, aveva manomesso, mediante apposizione di un magnete, il contatore elettronico al fine di registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 90% rispetto al dato reale, a danno della società erogatrice.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato portato al Tribunale di Palermo e sottoposto al rito direttissimo, a seguito del quale dopo la convalida è stato rimesso in libertà in attesa di processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba l'energia elettrica, arrestato il titolare di un negozio a Giardinello

PalermoToday è in caricamento