rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Gianluca Grignani al palermitano rapinato e avvelenato in Laos: "Non mollare"

Gravi ma stabili le condizioni di Gianluca Di Gioia, il 36enne originario di Caltavuturo aggredito, derubato e avvelenato in Laos. E' ricoverato all'ospedale Udon Thani di Bangkok. Il cantautore ha registrato un audio messaggio di supporto per il suo fan

Sono gravi ma stabili le condizioni di Gianluca Di Gioia, il 36enne originario di Caltavuturo ma residente nel Varesotto, aggredito, derubato e avvelenato in Laos. Di Gioia è ricoverato all'ospedale Udon Thani di Bangkok. A dare un aggiornamento del quadro clinico è l'amico Luca Antonio Labollita: "Le condizioni di Gianluca - scrive su Facebook - sono stabili e ascolta in loop il messaggio audio che gli ha mandato il suo cantante preferito, Gianluca Grignani, che gli chiede di non mollare".

"Ciao Gianluca - si sente nel file audio postato in bacheca - sono colpito da quello che è successo e ti auguro di riprenderti al più presto. Credo che ci siano energie intorno a te che ti vegliano. Non è un caso che hai il mio stesso nome secondo me. Questa cosa mi ha colpito molto. Sento che ce la farai, davvero. Ti auguro tutto il meglio e appena ti alzi viene a trovarmi. La cosa importante è che ti alzi e con questo rispindi a tutti. Le energie che abbiamo dentro sono più forti di quello che succede intorno, soprattutto quando si è persone ispirate da qualche cosa, come te e me. Sono certo che tornerai al massimo, ti abbraccio e ti aspetto".

ieri mattina il fratello Salvatore aveva annunciato il risveglio dal coma di Gainluca Di Gioia. Nel pomeriggio, invece, le condizioni soono nuovamente peggiorate. Gli amici rilanciano la campagna di raccolta fondi: "Servono aiuti urgenti per poterlo curare". Per riportare Gianluca Di Gioia in Italia ci vogliono 100 mila euro per il trasporto aereo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianluca Grignani al palermitano rapinato e avvelenato in Laos: "Non mollare"

PalermoToday è in caricamento