"Faccio 'sbarazzi'": sorpreso a gettare mobili davanti ai cassonetti in via Papireto e denunciato

Trasporto e smaltimento illecito: un 44enne è stato inchiodato dai controlli dagli agenti del Nucleo per la tutela del decoro e la vivibilità urbana della polizia municipale. Un altro uomo - che era con lui - si è invece dato alla fuga. Indagini in corso per identificarlo

Il mezzo sequestrato

Si sono appostati in borghese e con un'auto civetta e hanno sorpreso due uomini in via Papireto mentre prelevavano dei mobili e dei sacchi da un autocarro abbandonandoli vicino a dei cassonetti per i rifiuti solidi urbani. Un uomo di 44 anni (G.E. le sue iniziali) è stato denunciato dagli agenti del Nucleo per la tutela del decoro e la vivibilità urbana della polizia municipale, nell'ambito dei controlli svolti per la repressione dei reati ambientali. L'altro uomo, invece, quando ha visto gli agenti è riuscito a darsi alla fuga.

In particolare i due si stavano liberando di sfalci di potatura, alcune reti e materassi, un divano ed altro materiale che era stato abbandonato illecitamente. "Il 44enne ha dichiarato di aver effettuato degli 'sbarazzi' - raccontano dal comando dei vigili urbani di via Dogali -. L'uomo è stato segnalato all'autorità giudiziaria. Al controllo dei documenti è inoltre emerso che il mezzo, oltre a non essere autorizzato per il trasporto di rifiuti, era sprovvisto di copertura assicurativa e risultava sottoposto a sequestro amministrativo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da una prima ricostruzione, è emerso che il mezzo è abitualmente utilizzato per attività di sgombero di locali e stoccaggio dei rifiuti. Sono ancora in corso gli accertamenti per risalire all'identità del secondo uomo e sulla proprietà del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento