Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Gesip, termina riunione coi sindacati Orlando: “Nessuna privatizzazione”

Il sindaco assicura che saranno garantiti i servizi. Domani nuovo incontro con gli amministratori delle partecipate. "Situazione gravissima, pronto un piano di sviluppo delle attività dal 2012 al 2017". Sit in di protesta dei lavoratori

Sit in dei dipendenti Gesip

“Non privatizzeremo né Gesip né Amia”. Lo assicura il sindaco Leoluca Orlando al termine della riunione pomeridiana con la Giunta alla quale hanno partecipato anche i sindacati. Nel frattempo una cinquantina di lavoratori hanno protestato in sit in davanti a Palazzo delle Aquile.

“Stiamo studiando quale formula giuridica permetta una gestione unica ed organica dei servizi alla città, con un consistente risparmio economico ed una razionalizzazione delle attività – si legge in una nota -  e proprio per questo domani si svolgerà il primo incontro fra i nuovi Amministratori delle aziende partecipate da me nominati. La priorità dell'Amministrazione è garantire i servizi alla città e ai cittadini, servizi che sono essenziali in qualsiasi comunità. La priorità dell'Amministrazione non è garantire pagamenti salariali in modo indiscriminato ma garantire lavoro produttivo e salario a chi quel lavoro svolge”.

“La situazione è gravissima – continua la nota - e i prossimi giorni saranno decisivi per arrivare ad una soluzione condivisa. Per questo a partire dalla prossima settimana si svolgerà in modo costante un tavolo tecnico con le organizzazioni sindacali che esaminerà un piano i sviluppo delle attività dal 2012 al 2017. Questo piano riguarda la Gesip, ma contiene ovviamente dei riferimenti anche alle altre aziende e al Comune nel suo insieme perché solo in un quadro unitario di risorse ed interventi si può trovare la soluzione ai problemi. E' in essenza un piano che riguarderà tutte le aziende, i servizi che esse erogano, i lavoratori che quei servizi garantiscono”.

“Oggi ho distribuito a tutte le sigle sindacali e alla stampa – conclude Orlando - tutta la corrispondenza intercorsa col Governo nazionale per chiarire quali siano stati l'impegno e l'attenzione che il Comune ha dedicato al tema, chiarendo sempre e fin da subito quali sono le priorità dell'Amministrazione, il suo approccio programmatico di lungo periodo, il fatto che la centralità del problema è nei servizi da erogare alla città e ai cittadini”.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gesip, termina riunione coi sindacati Orlando: “Nessuna privatizzazione”

PalermoToday è in caricamento