menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Leoluca Orlando

Leoluca Orlando

Gesip, accordo Comune-sindacati: “A lavoro entro il 2 maggio”

Cig per quattro mesi per tutti i dipendenti, prepensionamenti per chi è in possesso dei requisiti e per chi è inabile al lavoro, percorsi di riqualificazione professionale per gli altri tornerebbero in servizio per 20 ore settimanali

Cassa integrazione in deroga per quattro mesi (da gennaio ad aprile prossimo) per tutti i dipendenti della Gesip, prepensionamenti per chi è in possesso dei requisiti per la pensione (circa 325 dipendenti entro aprile 2014) e per chi è inabile al lavoro, insieme a percorsi di riqualificazione professionale per gli altri lavoratori che, entro il 2 maggio, tornerebbero in servizio per 20 ore settimanali. E' quanto prevede l'accordo sottoscritto tra il Comune, socio unico della Gesip, e i sindacati.

“Dopo l'incontro dello scorso 6 Febbraio – si legge in una nota del Comune - tra il sindaco di Leoluca Orlando e il ministro del Lavoro Elsa Fornero, è stata siglata ieri un'intesa tra l'Amministrazione e le organizzazioni sindacali, che costituisce la base su cui prosegue l'azione del Comune. Oggetto dell'accordo è il piano d'azione per la soluzione della crisi Gesip con una serie di azioni convenute con lo stesso Ministero e l'Inps. Un piano di azione che coniuga diritto al reddito e dovere di produttività, responsabilità verso i lavoratori e responsabilità dei lavoratori”.

“I dettagli dell'accordo siglato con le oganizzazioni Sindacali  - afferma il Sindaco Orlando - mostrano chiaramente che quello per cui stiamo lavorando è un sistema di interventi attivi che mira a dare garanzie di reddito alle famiglie dei lavoratori e, allo stesso tempo, permettere l'impiego produttivo di queste maestranze. La città - prosegue Orlando - ha bisogno che questi lavoratori tornino al più presto a svolgere importanti mansioni e servizi. Finalmente, con la collaborazione dei sindacati e con l'intesa fra tutti i soggetti istituzionali coinvolti, questo traguardo sembra possibile e vicino”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento