Geraci Siculo, trovato cadavere carbonizzato in un terreno

L’allarme è stato lanciato dal fratello del proprietario dell’appezzamento, che ha chiamato il 112. Il timore è che la vittima possa essere proprio il fratello 59enne, del quale non aveva notizie da alcune ore

Foto archivio

Trovato un cadavere carbonizzato nelle campagne di Geraci Siculo. Il rinvenimento è stato fatto oggi pomeriggio, intorno alle 16, in un terreno in contrada Pantano. Sull’episodio indagano i carabinieri della locale stazione e della compagnia di Petralia. Sul posto anche il personale del Servizio investigazioni scientifiche e il medico legale.

L’allarme è stato lanciato dal fratello del proprietario dell’appezzamento di terra, che ha visto il corpo carbonizzato e ha chiamato il 112. Il timore è che la vittima possa essere proprio il fratello 59enne, L.Z., del quale non aveva notizie da questa mattina e che si sarebbe recato proprio in quel terreno per dei lavori. Il pm ha disposto l'autopsia che verrà eseguita nei prossimi giorni all'Istituto di medicina legale del Policlinico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento