Gallina, consigliere comunale di Carini: "Possibile proroga chiusura delle scuole e uffici aperti al pubblico"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Dopo l’appello lanciato dal consigliere comunale di Carini Gallina nei giorni scorsi riguardante una Task force per coordinare, in raccordo continuo con le istituzioni competenti, ( Comuni della Citta’ Metropolitana , ASL , ASP , Protezione Civile ) tutte le azioni di controllo da assumere al fine di limitare la diffusione del virus denominato CORONAVIRUS e verificarne la rispondenza alle raccomandazioni dell’OMS, oggi lo stesso consigliere continua ad affermare da una parte di non creare allarmismi e nello stesso tempo di prevenire il piu’ possibile la possibilità di contagio, una corsa contro il tempo di diffusione, affermando una possibile proroga della chiusura delle scuole ma anche degl’uffici aperti al pubblico.

Questo - continua il consigliere - alla luce dei dati ; partite di calcio rinviate , Scuole chiuse fino all’8 marzo in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto, , in Veneto, i positivi salgono a 191, in Campania, salgono a 13 i casi accertati, A Fiumicino 40 persone sotto sorveglianza. Ad oggi, in Italia, in base ai dati della Protezione civile, 1694 persone hanno contratto il virus. Tra queste 34 sono morte e 83 sono guarite, il che porta a 1577 il numero dei contagiati è il bilancio fornito dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli. Il 52% degli ammalati di Coronavirus sono in isolamento domiciliare. Le persone ricoverate sono il 38% delle persone malate e il 10% è in terapia intensiva Nel dettaglio: i casi accertati in Lombardia sono 984, 285 in Emilia-Romagna, 263 in Veneto, 25 in Liguria, 17 in Campania, 49 in Piemonte, 13 in Toscana, 25 nelle Marche, 6 nel Lazio, 9 in Sicilia, 3 in Puglia, 5 in Abruzzo, 1 in Calabria e 1 nella Provincia autonoma di Bolzano. Alla luce di tutto quanto emerso e cioe’ di una incertezza generale sia sulla diffusione , sia sul virus sotto un aspetto biologico strutturale e sia sulle procedure da eseguire continua il consigliere la mia preoccupazione che domani potrebbe essere troppo tardi , valuterei un ulteriore monitoraggio per una migliore lettura della situazione e di conseguenza una possibile proroga della sospensione dell’attivita’ scolastiche ed uffici aperti al pubblico oggi! Penso che qualsiasi attivita’ di studio ed altro sia recuperabile la salute dei nostri bambini , e dei cittadini no. Chiedo all’amministrazione In base Art.40 (Funzioni in materia di igiene e sanita' pubblica) di valutare l'emanazione delle ordinanze di carattere contingibile e urgente con efficacia estesa al territorio comunale, a norma dell'art. 32 della legge n. 833 del 1978.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento