Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale Diana

Furto al vivaio comunale, fuori uso 7 mezzi per la potatura degli alberi

I ladri sono entrati nella struttura che si trova nel parco della Favorita rubando le sonde lambda di sette furgoncini. Gelarda: "Ennesimo episodio, perché il Comune non mette le telecamere?"

Rubate alcune apparecchiature dai mezzi parcheggiate nel vivaio comunale. Furto nella notte all’interno della struttura che si trova nel parco della Favorita e dove ignoti sono entrati portando via le sonde lambda di sette furgoncini utilizzati per la potatura degli alberi in città. A darne notizia Igor Gelarda, consigliere della Lega (foto allegata): "Dato che si tratta dell'ennesimo episodio non capiamo perché l’Amministrazione non abbia ancora provveduto a dotare la struttura di un impianto di videosorveglianza".

Igor-Gelarda-15Dello stesso tenore anche l’intervento della collega Concetta Amella, del Movimento 5 Stelle: "Per quanto svolga delle funzioni estetiche importanti per la qualità della vita, il verde pubblico non va considerato solo come uno strumento di decoro urbano ma come una reale infrastruttura da integrare nelle dinamiche di vivibilità di ciascuna città. Per questo va tutelato in maniera molto più seria e efficace. Costerna il fatto che al vivaio comunale non sia mai esistito un impianto di video-sorveglianza e di anti-intrusione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al vivaio comunale, fuori uso 7 mezzi per la potatura degli alberi

PalermoToday è in caricamento