Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Ficarazzi, colti sul fatto mentre svaligiano una villa: arrestati due palermitani

Uno dei due era dentro la villa mentre l'altro faceva da palo. Quando gli agenti della polizia di Bagheria li hanno interrotti avevano già rubato due motorini per aspirare l’acqua, alcuni utensili da cucina, tubi e materiale ferroso

Hanno tentato di svaligiare una villa a Ficarazzi ieri mattina ma sono finiti in manette per furto aggravato. Alessio Giuseppe Algeri, ventiquattrenne e Salvatore Rocchi, ventinovenne, pregiudicati palermitani residenti in zona Sperone, sono stati interrotti dagli agenti del Commissariato Bagheria nel bel mezzo del colpo.

I poliziotti stavano percorrendo la contrada del Mare quando hanno notato un’Ape Piaggio parcheggiata vicino alla villa. Sempre in zona c'era un giovane che guardava verso la casa. Così hanno deciso di fermarsi per identificarlo. A quel punto si sono accorti che dentro la villa c'era un'altra persona, nascosta tra il canneto vicino alla recinzione. L'hanno raggiunta e bloccata, nonostante il tentativo del malvivente di scappare scavalcando la recinzione.

A pochi passi dalla villa gli agenti hanno trovato la refurtiva: due motorini per aspirare l’acqua, alcuni utensili da cucina, tubi e materiale ferroso accatastato. All’interno dell’Ape, invece, c'erano gli arnesi da scasso: tenaglie, scalpelli, cacciaviti ed una chiave inglese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ficarazzi, colti sul fatto mentre svaligiano una villa: arrestati due palermitani

PalermoToday è in caricamento