Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Politeama / Via Ruggero Settimo

Svaligia un negozio d'abbigliamento in via Ruggero Settimo e tenta la fuga: arrestato

In manette è finito un tunisino di 35 anni, risultato anche irregolare sul territorio italiano: a suo carico è stato emesso un decreto di espulsione. I poliziotti lo hanno bloccato all'altezza del Teatro Massimo. I vestiti sono stati riconsegnati al responsabile del punto vendita

Ruba dei vestiti da un negozio d'abbigliamento in via Ruggero Settimo, poi tenta (invano) la fuga. Issam Ben Meftah, tunisino di 35 anni, è stato arrestato dai Falchi della Squadra Mobile in flagranza di reato. Gli agenti stavano svolgendo l'ordinario servizio di controllo del territorio in chiave preventiva, a bordo di moto nel centro cittadino, quando hanno notato l'extracomunitario uscire frettolosamente da un negozio con diversi capi di abbigliamento sul braccio e, dietro di lui, un altro uomo (il commesso del negozio) che lo inseguiva di corsa. 

I poliziotti li hanno seguiti e poco più avanti, all'altezza del Teatro Massimo, sono riusciti a bloccare il ladro: "Aveva addosso - riferiscono dalla Qestura - i capi poco prima asportati dall’esercizio, con i dispositivi antitaccheggio e le etichette dell’azienda ancora apposti". Il 35enne è stato arrestato e i vestiti sono stati riconsegnati al responsabile del punto vendita da cui erano stati rubati. L’arresto è stato poi convalidato dal giudice. Dagli accertamenti fatti su Ben Meftah è emerso che fosse irregolare sul territorio italiano. Nei suoi confronti, quindi, al termine delle procedure di rito da parte dell’Ufficio Immigrazione, è stato emesso un decreto di espulsione dal territorio nazionale.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligia un negozio d'abbigliamento in via Ruggero Settimo e tenta la fuga: arrestato

PalermoToday è in caricamento