Ruba soldi e telefonino a un ragazzino: inchiodato dalle immagini di videsorveglianza

E' successo alla stazione centrale. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno denunciato un giovane di 19 anni

Sul suo capo pendeva un Daspo che gli imponeva il divieto di accesso nell’area della stazione centrale. Un giovane palermitano di 19 anni è stato denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria dopo avere rubato il telefonino a un minorenne. Il ragazzo è stato individuato, anche grazie all’ausilio dei sistemi di videosorveglianza che si trovano dentro la stazione. "E' ritenuto l'autore di un furto di cellulare e di 20 euro ai danni di un ragazzino - dicono dalla questura -. Inoltre è risultato inottemperante al Daspo Urbano emesso a suo carico dal Questore di Palermo, che gli imponeva il divieto di accesso nell'area della Stazione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cavallo scappa e finisce in autostrada: paura sulla A29, l'animale bloccato dalla polizia

  • Cronaca

    Buonfornello, beccati con 240 chili di sigarette di contrabbando: arrestati padre e figlio

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte alla Cala, auto contro palo della luce: due feriti

  • Cronaca

    Dj palermitano vittima di truffa online: "Se riavrò il denaro rubato lo darò in beneficenza"

I più letti della settimana

  • Rissa sfiorata tra Massimo Giletti e il sindaco di Mezzojuso: "Mi mette le mani addosso?"

  • Arrivata la sentenza, Palermo all'inferno: "Ultimo posto e retrocessione in C"

  • Il viaggio, il malore e il cuore che si ferma: Cinisi sotto choc per la morte di un'undicenne

  • Falsi incidenti per truffare le assicurazioni, scoperta altra banda: 16 arrestati e 25 indagati

  • Incidenti finti, lacrime vere: "Mattoni per rompermi il braccio, piangevo ma non si fermavano"

  • La banda dei falsi incidenti, i nomi delle 41 persone coinvolte

Torna su
PalermoToday è in caricamento