Ruba soldi e telefonino a un ragazzino: inchiodato dalle immagini di videsorveglianza

E' successo alla stazione centrale. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno denunciato un giovane di 19 anni

Sul suo capo pendeva un Daspo che gli imponeva il divieto di accesso nell’area della stazione centrale. Un giovane palermitano di 19 anni è stato denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria dopo avere rubato il telefonino a un minorenne. Il ragazzo è stato individuato, anche grazie all’ausilio dei sistemi di videosorveglianza che si trovano dentro la stazione. "E' ritenuto l'autore di un furto di cellulare e di 20 euro ai danni di un ragazzino - dicono dalla questura -. Inoltre è risultato inottemperante al Daspo Urbano emesso a suo carico dal Questore di Palermo, che gli imponeva il divieto di accesso nell'area della Stazione".

Potrebbe interessarti

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

Torna su
PalermoToday è in caricamento