Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Ruba soldi e telefonino a un ragazzino: inchiodato dalle immagini di videsorveglianza

E' successo alla stazione centrale. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno denunciato un giovane di 19 anni

Sul suo capo pendeva un Daspo che gli imponeva il divieto di accesso nell’area della stazione centrale. Un giovane palermitano di 19 anni è stato denunciato dagli agenti della polizia ferroviaria dopo avere rubato il telefonino a un minorenne. Il ragazzo è stato individuato, anche grazie all’ausilio dei sistemi di videosorveglianza che si trovano dentro la stazione. "E' ritenuto l'autore di un furto di cellulare e di 20 euro ai danni di un ragazzino - dicono dalla questura -. Inoltre è risultato inottemperante al Daspo Urbano emesso a suo carico dal Questore di Palermo, che gli imponeva il divieto di accesso nell'area della Stazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba soldi e telefonino a un ragazzino: inchiodato dalle immagini di videsorveglianza

PalermoToday è in caricamento