rotate-mobile
Cronaca

Assalta studio medico, palermitano arrestato a Foggia

In manette un palermitano di 30 anni, Marco Li Mandri, per "furto aggravato in concorso"

In manette dopo avere assaltato uno studio medico. Un palermitano di 30 anni, Marco Li Mandri, è stato arrestato a Lucera, in Puglia, per "furto aggravato in concorso", insieme a un quarantenne, Carmine Bevilacqua. I due sono stati sorpresi dai carabinieri dopo una telefonata al centralino del 112 che segnalava un furto in atto all'interno dello studio medico. I militari hanno notato sin da subito che la porta di ingresso risultava forzata e socchiusa. Scesi dall’auto, i carabinieri sono entrati dentro sorprendendo i due a rovistare nei cassetti.

I malviventi sono stati prontamente bloccati dai militari dell’Arma e sottoposti a perquisizione personale. Trovata una scatola di colore nero al cui interno vi era una torcia tascabile trafugata poco prima. Il palermitano, su disposizione del giudice, è stato arrestato e si trova recluso nel carcere di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalta studio medico, palermitano arrestato a Foggia

PalermoToday è in caricamento