rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Via Generale Cadorna Luigi, 8

Albergheria, furto sacrilego in una chiesa: rubata statuetta della Madonna

La polizia indaga sulla scomparsa del simulacro, custodito in un’edicola votiva, che si trovava all’interno di Sant’Isidoro Agricola di via Generale Cadorna. I fedeli della confraternita: "Fatto increscioso, siamo senza parole"

Hanno forzato un’edicola votiva e rubato una statua della Madoninna addolorata. Furto sacrilego nella chiesa di Sant’Isidoro Agricola all’Albergheria dove ignoti, tra sabato e domenica, hanno fatto sparire il simulacro della Madonna tanto caro ai residenti del quartiere e ai devoti della confraternita: "Fatto increscioso, siamo senza parole". Sull’episodio indaga la polizia che ha avviato le indagini e acquisito le immagini di alcune telecamere.

L’ultimo furto simile è avvenuto ad aprile dello scorso anno nella chiesa Santa Maria della Pietà, zona Kalsa. Due uomini, come ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, si sono introdotti nell’edificio sacro portando via due candelabri, tre calici grandi e altri tre piccoli, per il valore complessivo di oltre 5 mila euro. Padre Giuseppe Di Giovanni ha denunciato l’episodio ai carabinieri che hanno avviato le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albergheria, furto sacrilego in una chiesa: rubata statuetta della Madonna

PalermoToday è in caricamento