rotate-mobile
Cronaca Zisa / Via Imera

Zisa, ladri forzano l'ingresso di un bar e rubano sigarette e gratta e vinci

Nel mirino una rivendita di via Imera. Ad accorgersene la mattina seguente gli stessi dipendenti. Ancora da quantificare l'ammontare del bottino. Al vaglio della polizia le immagini di alcune telecamere

Furto di sigarette e gratta e vinci alla Zisa. L’episodio si è verificato nella notte tra lunedì e martedì in via Imera. I ladri dopo essere riusciti a forzare la porta d’ingresso, si sono intrufolati nel bar-tabaccheria "Sport bar" riuscendo ad allontanarsi con merce per un valore complessivo di migliaia di euro. Anche se resta ancora da quantificare l'esatto ammontare del bottino.

Ad accorgersi dell’episodio sarebbero stati gli stessi dipendenti la mattina seguente, alla riapertura dell’attività. Guardandosi attorno infatti, prima ancora di controllare gli espositori per la merce e i cassetti dietro al bancone, avrebbero notato un "disordine anomalo" prima di realizzare che qualcuno era entrato di notte.

Il titolare della rivendita ha chiamato il 112 chiedendo l'intervento della polizia per constatare il furto. Gli agenti delle volanti hanno eseguito un primo sopralluogo in attesa dei colleghi della Scientifica che hanno ispezionato l'attività per cercare impronte o altri elementi utili per le indagini La commerciante è stata invitata a fare l’inventario prima di presentare la denuncia. Al vaglio le immagini di alcune telecamere.

L’ultimo colpo andato a segno in una tabaccheria risale al 21 aprile, nella zona di Baida. In quell’occasione un 37enne, originario di Termini, era riuscito ad entrare nella rivendita. Mentre faceva razzia di stecche di sigarette e altro, però, avrebbe fatto scattare l’allarme e sarebbe scappato di gran fretta. Una fuga durata pochi minuti, ovvero fino all’intervento dei carabinieri che lo hanno arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, ladri forzano l'ingresso di un bar e rubano sigarette e gratta e vinci

PalermoToday è in caricamento