rotate-mobile
Cronaca

Il bar Wisser di nuovo nel mirino, ladri distruggono la porta d'ingresso e rubano sigarette e soldi

Dopo gli episodi da Louis Vuitton in via Libertà e al bar di via Villaermosa, ignoti sono entrati in azione anche in via Tricomi. E' la seconda volta in un paio di mesi nello stesso locale che si trova davanti al Civico. Da gennaio a ora sono oltre cento i colpi messi a segno con lo stesso metodo

Anche il bar tabacchi Wisser cafè di via Tricomi, a pochi passi dall'ospedale Civico, dopo qualche mese è tornato nel mirino dei ladri. Dopo i furti da Louis Vuitton in via Libertà e al bar Villaermosa nell'omonima via, in pieno centro città, stanotte ignoti hanno distrutto la vetrina e colpito pure il locale già svaligiato nei mesi scorsi. 

I ladri, dopo aver spaccato una delle porte d'ingresso, sarebbero entrati nell'attività per prendere i contanti lasciati in cassa, oltre a diverse stecche di sigarette. Il bottino è ancora da quantificare. Durante il furto dello scorso marzo, i ladri avevano portato via soldi, sigarette e gratta e vinci.

La polizia, intervenuta sul posto, ha constatato il furto e acquisito le immagini riprese da alcune telecamere di videosorveglianza per cercare di risalire agli autori e capire se i tre furti della notte siano in qualche modo collegati e messi a segno dalla stessa banda di malviventi. Da gennaio a ora, infatti, sono più di 100 i colpi con spaccata fatti in città ai danni di diverse attività. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bar Wisser di nuovo nel mirino, ladri distruggono la porta d'ingresso e rubano sigarette e soldi

PalermoToday è in caricamento