Cronaca Politeama / Via Houel

Zona Tribunale, il giornalista Francesco Panasci aggredito alle spalle e derubato

Il direttore della testata Il Moderatore stava passeggiando in via Houel con il cane, quando ha ricevuto una telefonata. Non appena ha sfilato lo smartphone dalla tasca è stato aggredito da due giovani che gli hanno portato via il cellulare

Francesco Panasci

Brutta disavventura per il giornalista palermitano Francesco Panasci, vittima di una aggressione ieri in via Houel, nella zona del Tribunale. Il direttore della testata giornalistica Il Moderatore, stava passeggiando nei pressi di casa con il cane, quando a un certo punto ha ricevuto una telefonata. Non appena ha sfilato lo smartphone dalla tasca è stato aggredito da due giovani, che lo hanno scaraventato violentemente per terra. I due hanno arraffato il cellulare e poi sono fuggiti a bordo di un ciclomotore. Panasci, 48 anni, è un volto tv assai noto in città. Nel suo lungo curriculum anche "I vespri", fortunato format televisivo da lui ideato, diretto e condotto.

Il sindaco Leoluca Orlando ha voluto esprimere solidarietà nei confronti del giornalista palermitano. "Nel condannare questo nuovo episodio - ha detto Orlando -  sottolineo che a Palermo c'è tuttavia la conferma di un rinnovato percorso di legalità grazie al lavoro delle forze dell'ordine. La cronaca riporta episodi di inciviltà e illegalità, ma anche tante positive notizie su successi nel cammino di liberazione di Palermo da presenza e tentativi di controllo criminale del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Tribunale, il giornalista Francesco Panasci aggredito alle spalle e derubato

PalermoToday è in caricamento