Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Magione

Furto da 15 mila euro al quartier generale di Manifesta, sospetti su tre giovani

Avrebbero raggiunto il tetto e poi si sarebbero calati dentro il teatro Garibaldi portando via due tv da 55 pollici, computer fissi, quattro Macbook e altro ancora. Si tratta di due ragazzi e un maggiorenne la cui posizione è al vaglio degli investigatori

Nonostante gli occhi di mezzo mondo siano puntati sulla biennale d’arte che accoglierà centinaia di artisti e mostre, sono riusciti a entrare nel quartier generale di Manifesta12 portando via computer, tv e altro per un valore totale di 15 mila euro. La polizia avrebbe individuato i tre giovani che si sarebbero resi protagonisti del furto messo a segno nella notte al teatro Garibaldi, in piazza Magione.

I tre, due ragazzini e un maggiorenne, avrebbero raggiunto il tetto per poi calarsi all’interno della sede della manifestazione d’arte internazionale. Poi avrebbero agito indisturbati, riuscendo a portare via due tv Samsung 55’’, quattro Macbook, due pc portatili, una bici, tre carte di credito e circa 3 mila euro in contanti. La posizione dei sospettati è al vaglio degli investigatori del commissariato Oreto.

L'episodio ha scombinato i piani dell'organizzazione. Oggi, infatti, negli uffici di piazza Magione non è stato possibile lavorare perchè gli agenti della Scientifica stavano effettuando i rilievi a caccia di impronte digitali e altre tracce biologiche. Decisivo l'apporto investigativo fornito dalle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 15 mila euro al quartier generale di Manifesta, sospetti su tre giovani

PalermoToday è in caricamento