Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Montepellegrino / Via Dell' Arsenale

Tenta di rubare Honda Sh, poi lancia scooter verso la polizia: preso 19enne

Si è concluso con l'arresto di un ragazzo dello Zen un rocambolesco inseguimento partito da via dell'Arsenale. Le manette sono scattate per furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento

Un rocambolesco inseguimento - partito da via dell'Arsenale - si è concluso con l'arresto di un ragazzo di 19 anni. In azione i poliziotti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura che sono intervenuti dopo che era stata segnalata la presenza di tre giovani intenti ad armeggiare su uno scooter Honda Sh regolarmente parcheggiato in strada. Giunti sul posto, gli agenti hanno notato un giovane già in sella allo scooter segnalato. Appena ha notato la volante il ragazzo è schizzato via ad alta velocità in direzione di via Quinta Casa.

"Ne è scaturito un rocambolesco inseguimento, culminato in via Eugenio Leotta, nella zona di via Ammiraglio Rizzo - dicono dalla questura -. Qua due equipaggi della polizia, ostruendo la strada hanno bloccato ogni via di fuga al ragazzo che - in un ultimo disperato tentativo - ha lanciato letteralmente lo scooter in direzione di una delle due volanti, danneggiandola. Subito dopo ha cercato la fuga a piedi ma è stato raggiunto e bloccato dai poliziotti. Dagli accertamenti è emerso che l’Honda Sh era stato forzato. Infatti il bloccasterzo era rotto e la centralina manomessa". In manette è finito Antonino Majorana, 19enne dello Zen, arrestato per i reati di furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Indagini in corso per risalire all’identità dei complici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare Honda Sh, poi lancia scooter verso la polizia: preso 19enne

PalermoToday è in caricamento