Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Portella di Mare, rubano grondaie da una palazzina: tre arrestati

Tre uomini, originari di Palermo ma residenti a Villabate e Misilmeri, sono stati sorpresi da un passante mentre portavano via i pezzi in rame dal cantiere in costruzione. Il tempestivo intervento dei carabinieri ha portato all'arresto dei ladri

L'intervento dei carabinieri di Misilmeri

Sorpresi da un passante a rubare in un edificio in costruzione. I carabinieri di Misilmeri hanno tratto in arresto A.I. (31 anni), G.C. (32 anni) e G.T. (27 anni) dopo la segnalazione di un cittadino che aveva notato i tre uomini mentre cercavano di portare vie le grondaie in rame da una palazzina a Portella di Mare. I tre palermitani, residenti tra Villabate e Misilmeri, sono stati trovati in possesso di vari attrezzi per lo scasso.

Dopo aver tranciato le catene di sicurezza che chiudevano la recinzione del cantiere, i tre malviventi si sono introdotti nella proprietà parcheggiando l'automobile con la quale avrebbero trasportato il materiale rubato. Un passante, dopo aver visto ciò che stava accadendo, ha subito allertato i carabinieri ed in poco tempo sono arrivate due pattuglie. Gli agenti hanno circondato così la villetta per evitare qualsiasi tentativo di fuga ed hanno bloccato i tre uomini una volta che erano saliti in auto. I tre, disoccupati e pregiudicati per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari. Dopo la convalida di arresto, il giudice ha disposto l'udienza con rito direttissimo per il prossimo 26 settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portella di Mare, rubano grondaie da una palazzina: tre arrestati

PalermoToday è in caricamento