rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Calatafimi / Via Crocifisso Pietratagliata

Ladri assaltano un cantiere e rubano 200 chili di cavi di rame: un arresto

E' successo in un cantiere di una ditta di servizi telematici in via Pietragliata. A finire in manette un volto noto alle forze di polizia, Rosario Caravello, 25 anni, dello Zen. Il complice è invece riuscito a scappare

Quando la polizia è arrivata in via Pietratagliata - in un cantiere di una ditta di servizi telematici - loro erano già a metà dall'opera. Sul cassone di un camion avevano già sistemato 200 chili di cavi di rame. A finire in manette per il furto, un malvivente, noto alle forze di polizia, Rosario Caravello, 25 anni, dello Zen. Insieme al complice - che è riuscito a scappare - aveva rubato una enorme quantità di rame dalle numerose cabine elettriche del cantiere. I poliziotti hanno verificavano come i due ladri di rame siano entrati forzando la porta d’ingresso. "Un vero e proprio scempio - dicono dalla questura - con cancelli sfondati o scardinati, cavi tranciati, cassette di diramazione divelte, canaline d’alloggio trovate tutte scientificamente senza i cavi di rame".

"Ormai questa tipologia di ladri - dicono dalla polizia - punta con estrema facilità a cantieri di ditte in dismissione o in amministrazione giudiziaria, per questo abbiamo intensificato i passaggi in questi posti". E' stata una pattuglia del commissariato “Porta Nuova” a notare in via Pietratagliata i due malviventi al di là della recinzione di una ditta di servizi telematici, mentre armeggiavano nei pressi di un grosso furgone. I ladri hanno tentato di dielguarsi in direzione opposte: uno ha fatto perdere le sue tracce, a piedi, scomparendo nelle campagne limitrofe, il secondo, invece, è salito a bordo del furgone ed ha tentato una veloce fuga ma è stato, facilmente, raggiunto e bloccato. La polizia sta cercando di quantificare i danni subiti dalla ditta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri assaltano un cantiere e rubano 200 chili di cavi di rame: un arresto

PalermoToday è in caricamento