Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Albergheria

Ballarò, ruba cavi di rame da una palazzina abbandonata: arrestato

Nonostante il pericolo di crollo dell'edificio, l'uomo - aiutato da un complice - si è procurato una scala e hainiziato a tagliare i cavi dell'Enel. Il secondo uomo è riuscito a fuggire tra i vicoli del mercato

foto archivio

Due uomini prendono di mira una palazzina abbandonata per rubare i cavi elettrici e ricavarne preziosi metri di rame, ma vengono sorpresi dalla polizia e scattano le manette.

E' successo nella notte a pochi metri dal mercato storico di Ballarò. I due hanno adocchiato una palazzina in stato di abbandono in vicolo Muzio, all'angolo con via Albergheria e, nonostante il pericolo di crollo dell'edificio, si sono procurati una scala e hanno iniziato a tagliare i cavi dell'Enel. Sul posto è intervenuta la volante del commissariato Oreto.

Alla vista degli agenti, uno dei due uomini è riuscito a scappare e ha fatto perdere le proprie tracce tra i vicoli di Ballarò. Sono invece scattate le manette per il complice, che risulta incensurato. Processato per direttissima è stato rimesso in libertà fino a nuova udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, ruba cavi di rame da una palazzina abbandonata: arrestato

PalermoToday è in caricamento