Nuovo furto al Pta della Guadagna, quinto episodio in un mese e mezzo

I ladri sono entrati all'interno dell'Ufficio H del presidio di via Giorgio Arcoleo rubando pc e documentazione. Risale invece a lunedì l'intrusione nell'ufficio anagrafe. Collodoro (Cimo): "Abbiamo chiesto sorveglianza e telecamere, dall'Asp nessuna risposta"

La polizia al Pta della Guadagna (foto archivio)

Nuovo furto al Pta della della Guadagna. Quello della scorsa notte all’interno del presidio territoriale di assistenza di via Giorgio Arcoleo è il quinto episodio in un mese e mezzo, il secondo in appena 5 giorni. I ladri sono entrati nell’ufficio H e hanno portato via i computer con tutta la documentazione. L’altro episodio recente risale a lunedì scorso, ma questa volta all’ufficio anagrafe. Anche in questo caso i ladri hanno portato via i computer. Complessivamente una decina di pc e monitor.

"Abbiamo più volte richiesto alla direzione - dice Angelo Collodoro vicesegretario regionale dei Cimo - un sistema di vigilanza e di videocamere. Non abbiamo mai avuto una risposta dalla direzione dell’Asp. Ormai la sede di via Arcoleo è un bancomat per i ladri. Entrano la notte e portano via quello che vogliono". Le indagini sui furti sono condotte dagli agenti del commissariato Oreto-stazione. Anche stavolta è intervenuta la Scientifica per cercare possibili impronte utili per risalire agli autori dei raid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento