menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Forzano la saracinesca per rubare profumi da Douglas, furto da 18 mila euro

I ladri sono entrati dall'ingresso di via Lussemburgo e in pochi minuti hanno fatto razzia di creme e prodotti per uomo. I responsabili del punto vendita sono stati svegliati da allarme e carabinieri nella notte tra venerdì e sabato: "Questa strada è molto buia e a tratti pericolosa"

Al posto delle mazze questa volta avrebbero utilizzato dei piedi di porco e dei grossi pali in metallo per forzare la saracinesca, aprire le porte del negozio e rubare profumi e altri prodotti per un valore complessivo di 18 mila euro. Furto nella notte tra venerdì e sabato all’interno della profumeria Douglas di via Lussemburgo. “E’ una strada molto buia - spiega a PalermoToday la responsabile del punto vendita, Nicolina Ricchiari - e a tratti pericolosa. Siamo stati svegliati dai carabinieri dopo che l’allarme è entrato in funzione”.

La banda di ladri è entrata in azione alle 3.20 e in meno di mezzora è riuscita a svuotare tutti gli scaffali e gli stand dei prodotti per uomo. All’arrivo dei carabinieri del Nucleo radiomobile e della compagnia San Lorenzo infatti i malviventi erano già scappati con la refurtiva. “Da quando abbiamo installato le serrande - aggiunge la responsabile - non era più capitato. L'ultima volta è successo 19 anni fa. Non ci aspettavamo nulla del genere. Il danno ormai è fatto e faremo l'impossibile per recuperare”.

In poche ore il negozio è stato sistemato e riempito di merce arrivata dagli altri punti vendita della stessa catena, in maniera tale da non intaccare le vendite durante il periodo natalizio. L'attività non è dotata di sistema di videosorveglianza, ma altre telecamere piazzate lungo le ipotetiche vie di fuga potrebbero aver ripreso il passaggio di un’auto o di un furgone (magari rubato) che i ladri avrebbero utilizzato per portare la refurtiva in un posto sicuro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento