Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

Trova i suoi oggetti rubati nel mercatino di piazza Marina: scatta denuncia

Nei guai un venditore di 33 anni, palermitano, ritenuto responsabile del reato di ricettazione. Premiata la tenacia di un bagherese che ha setacciato le bancarelle cittadine

Prima il furto, quindi la denuncia, poi le "indagini fai da te". E' stata premiata la tenacia di un bagherese, vittima di un furto nei giorni scorsi, che questa mattina ha ritrovato i suoi oggetti di antiquariato nel mercatino di piazza Marina, mentre è scattata una denuncia per ricettazione. L'uomo ha raccontato gli agenti che dopo avere incassato il furto (regolarmente denunciato) ha deciso di vestire i panni del "detective" cercando la sua roba nei vari mercatini rionali della città.

Missione riuscita proprio oggi. Perché proprio durante uno di questi ‘sopralluoghi’, in piazza Marina ha riconosciuto esposti su una bancarella tre oggetti in ceramica, appartenenti alla sua famiglia da oltre 30 anni. Così, per timore di perderli nuovamente, facendo finta di nulla, ne ha acquistati due al costo di 15 euro. Il terzo oggetto invece, è stato lasciato appositamente esposto sulla bancarella in attesa dell’arrivo della polizia. Gli agenti, giunti poco dopo con la vittima, hanno sottoposto a controllo il titolare della rivendita ambulante, un uomo di 33 anni, poi denunciato in stato di libertà. Tutti gli oggetti esposti sono stati sottoposti a sequestro penale.

 .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova i suoi oggetti rubati nel mercatino di piazza Marina: scatta denuncia

PalermoToday è in caricamento